CROSTATA SALATA DI RISO

Seguendo il filone 'non è quello che sembra' propongo questo piatto che, esteticamente, sembra una crostata ma in effetti non lo è.

L'idea è sempre quella di utilizzare le verdure di Ludovico, quindi qualcosa che può anche costituire una alternativa al consumo di verdure da parte dei bimbi  più grandicelli con qualcosa di esteticamente stimolante e non buttare nulla.


La base è un risottino al pomodoro cucinato secondo i soliti canoni: soffritto di cipolla, olio evo, riso,
brodo  e passata di pomodoro . Ovviamente i grandi lo possono mangiare anche così, mantecato con olio o burro e parmigiano e con qualche fogliolina di basilico a decorazione. Quello che avanza si fà raffreddare e si utilizza per la finta crostata.

Verdure bollite miste (patate, carote, piselli, sedano, zucchine, erbette, insomma il necessario per il brodo di verdura classico dei neonati)

Riso al pomodoro avanzato
Parmigiano
1 tuorlo d'uovo
sottilette o formaggio a fette per fare la griglia
qualche pisello (anche surgelato) per decorare

Mescolare il risotto freddo con l'uovo, il parmigiano, il tuorlo e le verdure bollite tagliate a cubetti e saltate in padella con un po' di olio extra vergine d'oliva e regolare di sale (le verdure per neonati sono cotte rigorosamente senza sale).
Mettere il tutto in una tortiera foderata di carta forno, livellare la superficie e formare una griglia (come per le crostate) con le sottilette o le fette di formaggio tagliate a listarelle. Decorare a piacere con piselli o rondelle di carote o alternando entrambi .
Infornare a 180° per circa 14/20 minuti (a seconda  delle dimensioni del tortino) e servire caldo, tiepido o anche freddo.






A presto....

1 commento:

  1. Che meraviglia! Idea davvero originale e ghiotta!

    RispondiElimina